La generazione del “Grande fratello”

Dal sito del Sole24Ore.

A tre settimane dal voto l’orientamento dei giovani non lascia molti margini di interpretazione: la preferenza per il Popolo della libertà è maggioritaria (36%) con uno scarto di ben 11 punti sul Pd (25%), mentre Udc e Sinistra Arcobaleno si confrontano attorno alla soglia del 5-6%. Si tratta, sostiene Piepoli, di una tendenza che si conferma ormai da un quindicennio: «Cito solo l’ultimo editoriale di Francesco Alberoni sul Corriere di lunedì scorso, dove si diceva che una fetta consistente di giovani sfugge sempre più all’impegno, al sacrificio, allo studio. Ecco, l’offerta che arriva dal centro-destra è percepita come la risposta giusta a questa impostazione: più libertà, meno regole, una diversa possibilità di aver successo nella vita».

Hai voglia di far chiacchere sui massimi sistemi. Maria de Filippi e Fabrizio Corona oggi contano ben più di Marx…

Annunci

~ di Giuseppe su marzo 25, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: