Un russo prende in giro gli americani

Non è la solita barzelletta (altrimenti avrei scritto, un napoletano…).
In questo lungo articolo, Dmitry Orlov , scrittore russo, fa un po’ di humor nero sulla sorte degli Stati Uniti, sostenendo che l’Unione Sovietica era meglio preparata al collasso degli Stati Uniti. E spiega secondo il suo punto di vista perchè.
Dopo un’analisi delle possibili conseguenze di tale collasso, arriva ad una conclusione tuttosommato consolatoria: “A dispetto di tutto ciò, credo che in ogni epoca e circostanza, le persone possono trovare non solo i mezzi e i motivi per sopravvivere, ma anche gioia e libertà. Se possiamo trovare queste cose anche dopo il collasso economico, perchè allora non proviamo a cercarle già da ora?”. Noi lo sappiamo già: tra monnezza, Vesuvio, camorra e diossina…più collassati di così. Eppure non disperiamo.

Annunci

~ di Giuseppe su aprile 22, 2008.

Una Risposta to “Un russo prende in giro gli americani”

  1. Lo dice anche lui…
    http://temporeale.libero.it/libero/news/2008-04-23_123190182.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: