Sulla guerra in Georgia

Frattini: «Serio pericolo per tutti». La decisione «unilaterale» da parte del Cremlino di riconoscere l’indipendenza delle due repubbliche separatiste georgiane dell’Ossezia del sud e dell’Abkhazia «non ha un quadro di legalità internazionale alle sue spalle». «Una balcanizzazione su base etnica del Caucaso è un pericolo serio per tutti – ha aggiunto – si cambia il criterio della cittadinanza con la base etnica e ciò ci deve seriamente preoccupare tutti».

Peccato che qualche mese fa su base etnica sia stata riconosciuta l’indipendenza del Kossovo, contro la volonta’ della Serbia e dei suoi alleati Russi.
L’Europa, in questa vicenda, dimostra come non sia altro che un vassallo degli Stati Uniti d’America. Avrebbe tutto l’interesse a mantenere buoni rapporti con chi ci dà gas e petrolio, ma i nostri “alleati”, sull’orlo del baratro, tentano di trascinare l’Europa verso una contrapposizione con la piu’ grande potenza nucleare del pianeta.
Consiglio di leggere due articoli da fonti non allineate con la propaganda NATO, uno di destra e uno di sinistra.
La televisione, per chi ha la fortuna di usare internet, sarebbe meglio spegnerla. E’ volgare propaganda.

http://www.effedieffe.com/content/view/4210/166/

http://www.megachip.info/modules.php?na … artid=7655

Annunci

~ di Giuseppe su agosto 26, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: