L’Italia come l’Iran?

Può sembrare paradossale, ma Italia ed Iran in questa fase storica vivono una fase analoga:  per quanto non abbia affatto simpatia per i leader dei due paesi, a molti (specie a sinistra) sta sfuggendo che gli attacchi portati avanti dal mondo anglosassone (di cui “La Repubblica” e il PD sono delle appendici) verso questi due leader sono fatti per motivi ben precisi. Riporto un articolo di un giornalista di destra che ha il merito di non dire banalità:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6002&mode=&order=0&thold=0
Le bordate di letame, mai sparate prima con simile intensità, sono iniziate quando Berlusconi ha dato chiaro segnale di voler creare un asse con la Libia (da cui importiamo il 25% del nostro petrolio e circa il 10% del gas) e la Russia di Putin  (favorendo accordi energetici tra Eni e Gazprom). Si sa che io non amo Berlusconi, ma tutto ciò avrebbe garantito all’Italia una certa indipendenza energetica. Un’indipendenza che il potere coloniale americano non può consentire, tanto più che tali accordi vanno a scapito del famoso gasdotto Nabucco, che avrebbe dato agli americani il controllo energetico dell’Europa bypassando Russia e Ucraina.

I lavoratori non hanno patria: se era un errore, per un partito che ambiva a rappresentare i lavoratori, schierarsi ai tempi di Stalin con la Russia (dato che ormai di socialismo non c’erà già più traccia in quel regime), schierarsi oggi con l’America è veramente un non senso. A meno che l’unica aspirazione di questi politicanti come D’Alema non sia quella di tornare sulle poltrone che tanto desiderano con un aiuto esterno: poi però non ci lamentiamo che gli operai votano Lega Nord o PDL.

Annunci

~ di Giuseppe su giugno 16, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: